Trust & Service Confidence

Lunedì, Luglio 16, 2018

Consulenza per Aperture di Conti Correnti Bancari

tr4Aprire un conto corrente bancario nel vostro Paese di residenza è un'operazione facile e comune. Non lo è altrettanto se si desidera aprire un conto corrente presso un istituto di credito estero. L'apertura di un conto corrente personale all'estero è una pratica assolutamente legale. Il compito della Bright Business Consulting LLP è di agevolare proprio questo processo.

In alcuni casi, per aprire un conto bancario estero, le banche richiedono una lettera di presentazione debitamente tradotta e legalizzata dal vostro istituto di credito locale e, se non si parla e comprende correttamente la lingua del Paese scelto, si può incorrere in errori d'interpretazione di ciò che la burocrazia necessita.
Ci sono situazioni in cui gli aspetti fiscali meritano particolari approfondimenti e situazioni in cui è importante la scelta della valuta del conto corrente. Per ultimo, non tutti gli istituti di credito consentono l'apertura di conti correnti a soggetti stranieri. Questo può essere d'ostacolo se volete costituire una società all'estero nel modo più rapido e conveniente possibile.

La Bright Business Consulting LLP opera con istituti di credito in Svizzera, Regno Unito, Lettonia, Cipro, Panama. Belize, Austria, Montecarlo e altri Paesi con l'idoneità all'apertura di conti correnti intestati sia a persone fisiche che giuridiche.

Diversi i Servizi offerti:
  • Apertura di conti correnti bancari On e Off-Shore.
  • Apertura di conti correnti bancari On e Off-Shore multi-valuta.
  • Conti di risparmio aperti presso banche Off-Shore.
Tutti i conti correnti bancari dispongono del servizio bancomat e internet banking a richiesta.

Poiché le norme in materia valutaria cambiano frequentemente, Bright Business Consulting LLP è il partner adeguato per definire attraverso un'attenta analisi quale modalità attuare e quale tipologia di "Conto Corrente Bancario" poter richiedere. A seconda delle esigenze del Cliente (maggior redditività dei conti, interessi economici o familiari in un determinato Paese, trasferimento per lavoro, diminuzione del rischio Paese, necessità di gestione fiduciaria ed altro) può essere conveniente aprire un conto corrente in un Paese estero piuttosto che in altro. In conclusione rimane fondamentale segnalare che la scelta dell'istituto bancario è determinante, considerato che non tutte le banche offrono gli stessi prodotti.

Per queste specifiche esigenze, ma non da meno per le altre, il processo di "Due Diligence" da attuarsi è da ritenersi un'attività professionale che deve essere condotta con attenzione al fine di garantire e assistere il soggetto fisico o giuridico nell'iter di accompagnamento necessario per conseguire l'operatività del conto corrente. Segue..
Scroll to Top